Fondazione OAGE-Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova

Fondazione OAGE Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Genova Paesaggio e sviluppo locale per la rinascita delle aree interne

Paesaggio e sviluppo locale per la rinascita delle aree interne

La Scuola affronta il tema dello sviluppo locale delle aree interne, fondato sul patrimonio paesaggistico, sulle risorse ambientali e sulla messa in sicurezza del rischio idrogeologico.


Francesco Pallante
coordinatore delle scuole di L&G


Mariolina Besio
circolo di Genova di L&G


Sviluppo e progetto locale
Lo sviluppo locale è una delle possibili risposte agli impatti distorcenti della globalizzazione sull’ambiente e sulla
popolazione mondiale. Il termine considera lo sviluppo come processo integrato che persegue valori positivi
dell’ambiente, del paesaggio, assieme a quelli dell’economia legata al territorio e alle comunità locali.


Alberto Magnaghi
professore emerito di pianificazione territoriale, Università di Firenze, presidente Associazione dei territorialisti


Fiorenzo Ferlaino
IRES Piemonte


Aree interne
Le “aree interne” sono i territori appenninici, alpini e più in genere vallivi, marginalizzati dallo sviluppo industriale,
che in Italia ha favorito in maniera esclusiva le pianure, le coste e le aree urbane.
Oggi, esaurito lo sviluppo industriale, vi si palesano alcuni fermenti positivi, peraltro ancora molto deboli, che
meriterebbero adeguato sostegno.


Giuseppe Dematteis
professore emerito di geografia, Politecnico di Torino, presidente associazione DISLIVELLI


Giovanni Carrosio
Gruppo di supporto alla Strategia Nazionale per le Aree Interne – Presidenza del Consiglio dei Ministri


Paesaggio
Nelle aree interne vi è il patrimonio paesaggistico più ricco del Paese, vi sono le risorse ambientali riproducibili
a servizio delle aree urbane, ma è anche diffuso il dissesto idrogeologico, che causa gravi rischi. Il paesaggio
deve essere ripensato nella visione integrata, che tiene conto delle risorse e dei problemi ambientali, nonché
delle potenzialità di sviluppo economico e sociale delle comunità.


Angela Barbanente
professore di Pianificazione urbanistica Università di Bari, già assessore all’urbanistica della Puglia


Anna Marson
professore di Pianificazione urbanistica IUAV, Venezia, già assessore all’urbanistica della Toscana


Modelli amministrativi e programmatici per le aree interne
In Italia gli strumenti di programmazione e di governo del territorio si sono affermati soprattutto per il controllo
delle aree urbane, trascurando le aree interne, caratterizzate dalle economie diffuse dei piccoli numeri. Oggi,
invece, è necessario un ripensamento complessivo ed organico degli strumenti, al fine di calibrarli in maniera
più specifica sulle loro caratteristiche.


Antonella Sau
professore di Diritto amministrativo, IULM


Paola Borrione
ricercatrice Centro Studi Santagata


Testimonianze
Soggetti, localmente impegnati in attività economiche e di tutela paesaggistica e ambientale, animeranno i
momenti di dibattito con le loro testimonianze.


Programma 
Sede
Castelvecchio di Rocca Barbena | Oratorio di Santa Maddalena
Uno dei borghi più belli d’Italia, nelle Prealpi liguri, entroterra di Albenga, nel ponente ligure.
Quote di partecipazione


Iscrizione € 100,00
1 pranzo € 15,00
1 cena € 20,00
Pernottamento € 50/70,00


Modalità di iscrizione


Tramite e-mail all’indirizzo scuolalibertaegiustiziagenova@gmail.com compilando il modulo allegato
Sulla pagina Facebook: libertà e giustizia genova.


Le iscrizioni si chiudono il 31 agosto 2017

 

L'EVENTO E' ACCREDITATO PRESSO L'ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI SAVONA 6CFP +6CFP (per ogni giornata del convegno)


La scuola si terrà al raggiungimento di un minimo di 20 partecipanti con un massimo di 30 iscritti
Segreteria organizzativa


Ivana Canevarollo cell. 349.2367552 | iva.canevarollo@alice.it
Enrica Nenci cell. 329.2120893 | enrica.nenci@gmail.com


Date e orari


Sabato 16 settembre 2017 -  6CFP
> 10.30 Saluti e presentazione - Francesco Pallante e Mariolina Besio
> 11.15 Lo sviluppo locale - Fiorenzo Ferlaino
> 12.00 Il progetto locale - Alberto Magnaghi
> 12.45 Dibattito
> 13.15 Pranzo
> 14.45 Politiche per le aree interne - Giovanni Carrosio
> 16.00 Il ritorno alle Alpi - Giuseppe Dematteis
> 16.45 Il paesaggio nel governo delle aree interne della Toscana - Anna Marson
> 17.30 Dibattito
> 20.00 Cena
> 21.00 Evento serale


Domenica 17 settembre 2017 - 6CFP 
> 09.00 Il paesaggio nel governo delle aree interne della Puglia - Angela Barbanente
> 09.45 Norme e regole per il paesaggio e per l’ambiente - Antonella Sau
> 10.30 Programmazione economica e paesaggio nelle aree interne - Paola Borrione
> 11.15 Coffee break
> 11.30 Dibattito
> 12.30 Pranzo
> 14.00 Testimonianze e dibattito

 

Scarica la locandina qui