Pierluigi Feltri è il nuovo presidente della Fondazione

Pierluigi Feltri, già vicepresidente dal 2020, è il nuovo presidente della Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Genova. La nomina di Feltri è stata formalizzata in occasione della prima seduta del nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione che ha inoltre proceduto alla designazione di Alessandro Perotta alla vicepresidenza, di Nicoletta Piersantelli nel ruolo di segretario e Laura Ballestrazzi in quello di tesoriere.

Il cda era stato designato dal Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC di Genova nella seduta del 19 marzo ca nominando i colleghi Simona Gabrielli e Riccardo Ravecca, oltre ai riconfermati Laura Ballestrazzi, Pierluigi Feltri, Alessandro Perotta, Nicoletta Piersantelli e Alessandra Zuppa

«E’ un grande piacere, in questa occasione, ringraziare innanzitutto, il Consiglio dell’Ordine degli Architetti per la fiducia accordata a tutti i Consiglieri che si sono resi disponibili a proseguire il lavoro per il prossimo mandato: Laura Ballestrazzi, Alessandro Perotta,  Nicoletta Piersantelli e Alessandra Zuppa. Inoltre Simona Gabrielli e Riccardo Ravecca che hanno deciso di unirsi al gruppo per apportare nuove idee e energie che saranno fondamentali per la messa punto del nuovo programma delle attività. Infine e soprattutto Elisa Cagelli e il Presidente uscente Lorenzo Trompetto di cui abbiamo apprezzato le capacità organizzative e la precisione delle idee, indirizzate da una grande disponibilità alla discussione e dalla fondamentale attitudine a valorizzare il lavoro del gruppo: per questo sono sicuro che il nuovo Consiglio proverà ad essere altrettanto ambizioso nell’affrontare il prossimo biennio», le parole del neopresidente della Fondazione, Pierluigi Feltri.

«Ringrazio il consiglio uscente presieduto da Lorenzo Trompetto, al quale va il mio personale ringraziamento, per l’ottimo lavoro svolto nel promuovere la cultura architettonica anche nel particolare momento dell’emergenza pandemica, trovando nuove forme di interazione con gli iscritti e con la cittadinanza. La scelta della “fragilità” come tema centrale del programma, all’inizio apparentemente visionario e distante dalla professione, si è rivelata del tutto pertinente alla situazione che abbiamo vissuto, riscuotendo notevole interesse. Un tema ampio e inclusivo, variamente declinato, offrendo di volta in volta punti di vista inediti e a volte inaspettati sulle varie attuali sfaccettature e sulle prospettive future della nostra amata professione. Grande merito al consiglio uscente penso vada riconosciuto nello sviluppo della piattaforma online Formagenova, che ha permesso alla Fondazione e all’Ordine sia di far fronte all’emergenza pandemica sia di veicolare a livello nazionale le nostre attività. Rinnovo il mio augurio di buon lavoro e piena fiducia al nuovo consiglio, dando anche un benvenuto ai nuovi membri», commenta Riccardo Misellipresidente dell’Ordine degli Architetti di Genova

«Sono davvero contento per la nomina di Pierluigi Feltri come nuovo presidente di Fondazione; Pierluigi è una persona di grande valore umano, professionale ed intellettuale che ho avito la fortuna di conoscere in questi due anni insieme. La scelta, da parte di OA, di confermare gran parte del cda uscente, dimostra la bontà del lavoro che Nicoletta Piersantelli, Laura Ballestrazzi, Alessandra Zuppa, Alessandro Perotta, Elisa Cagelli ed ovviamente Pierluigi Feltri hanno svolto al servizio di Fondazione in questo difficile biennio. Conoscendo personalmente il valore e l’ambizione degli amici che hanno deciso di proseguire in questa avventura, sono sicuro che il prossimo Consiglio non potrà che migliorare quanto di buono già realizzato introducendo ulteriore innovazione e interesse al dibattito locale sul tema dell’architettura» aggiunge il presidente uscente, Lorenzo Trompetto.

A tutti loro vanno gli auguri di buon lavoro da parte del presidente Riccardo Miselli e dell’intero consiglio dell’Ordine. Un sentito ringraziamento per il prezioso lavoro svolto e l’impegno profuso nel precedente CDA va ai consiglieri uscenti, a cominciare naturalmente dal presidente Lorenzo Trompetto e, insieme a lui, alla segretaria Elisa Cagelli.